Comune di Verbicaro » demo03 » Le notizie
INFORMAZIONI E AVVISI CORONAVIRUS
Data pubblicazione : 18-05-2020

 . COVID-19 (CORONAVIRUS) ... (AGGIORNATO A VENERDI' 05 GIUGNO 2020)

 

 

     . 3 GIUGNO 2020. ORDINANZA REGIONE CALABRIA N. 49 -  Disposizioni riguardanti la ripresa degli spostamenti extraregionali delle persone fisiche di cui all’art. 1 del Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33.    

 

    SCARICA ORDINANZA PRESID. REG. CAL. N. 49 DEL 3.06.2020 

 

 

    .   3 GIUGNO 2020. ORDINANZA SINDACALE N. 126. Consentito, su prenotazione, l'accesso agli uffici comunali, ad altri locali comunali, a palestre comunali... - Divieto apertura Centro Anziani - Divieto utilizzo aree giochi presso aree pubbliche...

 

     SCARICA ORDINANZA SINDACALE N. 126 DEL 03.06.2020

 

 

     .    3 GIUGNO 2020. ORDINANZA SINDACALE N. 125. Disposizioni per mercato settimanale e commercio su aree pubbliche in forma itinerante...

 

 

     SCARICA ORDINANZA SINDACALE N. 125 DEL 3/6/2020

 

 

     . 3 GIUGNO 2020. VIA LIBERA A SPOSTAMENTI TRA REGIONI. 

 "Aperture" ma anche i divieti che permangono fino a nuovo ordine.

In Calabria le persone che arrivano, anche per soggiornarvi temporaneamente, dovranno registrarsi prima del proprio arrivo, attraverso il portale www.rcovid19.it raggiungibile anche dalla propria pagina www.emergenzacovid..regione.calabria.it indicando luogo di provenienza, luogo di destinazione principale, periodo di soggiorno, se temporaneo, impegnandosi a comunicare al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente eventuale comparsa di sintomi COVID-19 correlati.

In Campania, secondo l'ordinanza del presidente della regione, per chi arriva nella regione vi è l'obbligo di sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea e, in caso di temperatura pari o superiore a 37,5 °C, a test rapido Covid-19 ed eventuale tampone, secondo le modalità organizzate presso le singole stazioni o altri luoghi (aeroporto e porti per traghetti).

Un'ordinanza firmata dal governatore Zingaretti proibisce l'ingresso nella Regione Lazio a coloro che presentano sintomi "da infezione respiratoria e febbre maggiore di 37,5 gradi". In quel caso la persona viene presa in carico dal sistema: la procedura viene subito attivata attraverso un numero verde del servizio sanitario regionale e in poche ore viene fatto un test sierologico e, se necessario, un tampone. A quel punto, se la persona risulta positiva, viene accompagnata in un luogo di residenza o domicilio, se ce l'ha, oppure in apposite strutture, gli alberghi Covid, dove faranno la quarantena. In casi più gravi dovranno andare in ospedale.

Secondo l'ordinanza del Presidente della Regione Puglia dal 3 giugno obbligo per chi entra in Puglia sia da altre Regioni o dall'estero  di registrarsi presso il sito della Regione, di dichiarare il luogo di provenienza  e il comune in cui soggiorna e di mantenere memoria (per un periodo di 30 giorni) dei propri contatti stretti e dei luoghi visitati. Chi non si registra è soggetto a sanzioni da 400 a 3.000 euro. E' inoltre vivamente consigliato di scaricare l'app IMMUNI partita in via sperimentale dal 1° Giugno in 4 regioni Liguria, Abruzzo, Marche e Puglia. 

Secondo la nuova ordinanza del Presidente della Lombardia valida dal 1° al 15 Giugno su tutto il territorio regionale resta l'obbligo di portare la mascherina anche all'aperto. Prorogata e sempre obbligatoria anche la misurazione della temperatura per il datore di lavoro e per i dipendenti; la stessa misura continua a valere anche per i clienti dei ristoranti.

La Sardegna apre un pò dal 3, via libera invece a tutti i voli dal 13 giugno; introduce un'app "Sardegna sicura", l'obbligo di registrarsi oltre alla misurazione della temperatura corporea.  

In Sicilia stop alla quarantena per chi arriva; possibilità di registrarsi sul sito  siciliasicura.com dal 5 giugno e una volta arrivati in Sicilia, di attivare l'app con le proprie informazioni (facoltativa).

 

SPOSTAMENTI
A partire da mercoledì sarà di nuovo consentito spostarsi tra Regioni diverse per qualsiasi motivo. Non sarà quindi più necessario firmare ed esibire alcuna autocertificazione. 


DISTANZIAMENTO

Dopo il 3 giugno restano in vigore le stesse regole di prima sul distanziamento sociale: un metro di distanza e due per chi sta praticando attività fisica o motoria. Manifestazioni di affetto come baci e abbracci continueranno a essere consentiti soltanto a congiunti o conviventi.
Restano vietati gli assembramenti. Incontrare gli amici è possibile, sia in casa sia fuori, ma resta l'obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro in qualunque situazione e il divieto di abbracciare persone che non siano congiunti. 

 

IN AUTO E IN MOTO
In auto si può viaggiare tutti insieme solo se si fa parte dello stesso nucleo familiare, altrimenti saranno consentite al massimo due persone, entrambe con la mascherina: il guidatore e un solo passeggero sul sedile posteriore. Tre persone, invece, se la macchina è dotata di tre file di sedili. In moto si dovrà viaggiare invece da soli: ammessi i "passaggi" solo per familiari o conviventi.

 

MASCHERINE
Dal 3 giugno si può non indossare la mascherina all'aperto in tutte le Regioni tranne che in Lombardia, Trentino, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Campania e nella città di Genova. La mascherina diviene comunque obbligatoria dappertutto qualora venga meno il distanziamento di un metro.

 

 

      

 

 

 

 

indietro

Comune di VERBICARO VIA OROLOGIO 11 

Tel. 0985.6139 Fax 0985-6164 P.I. 00256290784

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.419 secondi
Powered by Asmenet Calabria