Comune di Verbicaro » Morfologia e Geologia

RSS di - ANSA.it

 Il Meteo

Statistiche sul sito

                                            Statistica

Il Comune in cifre

Il Comune in cifre

Bussola della Trasparenza

PIT1

 

PIT1

Morfologia e Geologia

Verbicaro, estende il suo territorio sui rilievi collinari e premontani che si affacciano verso il Tirreno a sud della foce del fiume Lao, nella Calabria settentrionale. L'abitato è in un pendìo sul versante idrografico destro della valle del fiume Abatemarco.     

 

Fiume Abatemarco

Il territorio è interessato da fenomeni sorgentizi e da una serie di impulvi e corsi d'acqua a carattere torrentizio;  è caratterizzato dal medio corso del fiume Abatemarco che lo limita all'incirca in direzione W-E e la cui valle fluviale ne definisce per grosse linee i limiti amministrativi e ne caratterizza la fitta rete idrografica minore. Questo corso d'acqua partendo dal versante occidentale del Cozzo del Pellegrino, sfocia in mare tra Scalea e Cirella, poco a sud del fiume Lao.

 Scorre in modo quasi lineare per circa 10 Km in un ambiente ricco di vegetazione su entrambi i lati; nello stesso fiume confluiscono altri corsi d'acqua di minore entita'. 

Questo fiume rappresenta una risorsa fondamentale e indispensabile per il territorio, un patrimonio da salvare e da valorizzare; negli ultimi anni ha subito una forte riduzione della sua portata per effetto della canalizzazione di gran parte delle acque che servono per l'approvvigionamento degli abitanti del cosentino. Offre spazi naturali per famiglie e comitive che amano rilassarsi al suono del fiume che scorre gelido e limpido  e all'ombra del meraviglioso verde che lo costeggia. Vi sono anche delle aree attrezzate con panche e tavoli in legno. Fiume Abatemarco



 

montagna
 

La topografia del territorio comunale presenta evidenti contrasti nel passaggio tra una zona e l'altra. In genere si nota una diminuzione delle quote da Est a Ovest. La geomorfologia, comunque, e' caratterizzata da una netta distinzione tra le aree a monte dell'abitato dove affiorano i sedimenti a prevalente composizione calcareo-dolomitica e le fasce a valle dell'abitato dove si rilevano esclusivamente formazioni argillitiche. Le prime sono caratterizzate da un paesaggio collinare con profonde incisioni vallive a "V" stretta e ripidi versanti che a tratti divengono scarpate subverticali, a queste si accostano aree a morfologia piu' dolce determinate dalla copertura detritica eluvio-colluviale e argillo-scistosa che sovrappostisi sui fianchi di questi rilievi ne ha smorzato le notevoli pendenze; le seconde sono caratterizzate da pendenze meno accentuate. Nell'ambito del territorio del Comune di Verbicaro affiorano terreni litologicamente molto diversi tra loro ma che per le loro caratteristiche possono essere raggruppati in: terreni scistoso-filladici, Rocce ignee basiche, terreni calcarei e dolomitici e Brecce calcaree.  

 

MontagnaIl territorio presenta condizioni climatiche intermedie tra quelle della fascia costiera e quelle della zona più interna con escursioni termiche moderate e precipitazioni meteorologiche maggiormente concentrate nel periodo autunno-inverno.    
Esso e' naturalmente difeso dai venti freddi dalla conformazione montuosa. 

 

 La zona è interessata dai venti occidentali, ricchi di umidità e causa di precipitazioni di notevole intensità.  Fra i venti variabili, molto temuto per gli effetti dannosi sulla vegetazione, è lo scirocco africano: vento torrido e asciutto che trasporta polvere proveniente dal deserto.  
  

Patrimonio non ancora contaminato grazie anche alla ancora scarsa rete di comunicazione che ha creato una naturale barriera alla deturpazione dell'ambiente naturale.   montagne



 Successiva

 

Comune di VERBICARO VIA OROLOGIO 11 

Tel. 0985.6139 Fax 0985-6164 P.I. 00256290784

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.265 secondi
Powered by Asmenet Calabria